top of page
  • Fare dell'Europa un progetto sociale. In un momento in cui il nazional-populismo auspica il ripiegamento su se stessi e in cui il tema della costruzione europea non è una priorità nel dibattito politico, offrire ai nostri figli e nipoti un progetto per il futuro più appassionante del "ritiro in se stessi" micidiale per Eurofobi.
    Vedere :  Per un'Europa forte e federale . Non confondere il contenitore e il contenuto.

Condivido pienamente il fatto che ognuno deve diventare “imprenditore della sua vita”, e più in generale “imprenditore / imprenditore sociale”, per agire qualunque sia la dimensione della sua azione, al servizio del suo sviluppo, della vita, delle persone e dell'ambiente . È in questo senso che ho creato, DreamTakeoff, un e-incubator / e-accelerator collaborativo dell'ESS, con l'obiettivo di aiutare tutti a dare vita ai propri 8 progetti, ovunque si trovino sul territorio, e indipendentemente dalla sua capitale finanziario. È grazie alle azioni degli imprenditori/imprenditori sociali che ci riprenderemo da questa crisi e che costruiremo il mondo sostenibile di domani. Solo la congruenza e l'allineamento delle nostre azioni con la nostra coscienza e i principi della Vita sono sostenibili. Ogni essere umano ha la responsabilità e il dovere di intraprendere la sua vita per diventare libero e autonomo per realizzarsi secondo ciò che è e al servizio della Vita. In questo senso, condivido personalmente il pensiero evolutivo, responsabile e organizzativo di Guy Cloutier che fa il collegamento tra le persone, l'organizzazione 9 e la vita, mettendo in prospettiva il ruolo dell'essere umano di fronte alle sfide che incombono. , da un punto di vista economico, sociale, ambientale, tecnologico e culturale, fornendo una piattaforma collaborativa per identificare idee e facilitare l'azione dei cittadini in queste aree.

“Per far sì che il 'nuovo tempo' che inizia sotto i nostri occhi sia migliore di quello che stiamo partendo, avremo bisogno, da un lato, di un enorme sforzo collettivo.

Ogni crisi è una fonte di opportunità. Come disse René de Chateaubriand, "I tempi di crisi producono un raddoppio della vita negli uomini". Facciamo in modo che questo slancio di vita e di solidarietà ci permetta di progettare, insieme, una società più umana, più sostenibile e più rispettosa per il nostro ambiente. Sii l'imprenditore della tua vita al servizio della collettività e co-attore di un mondo più responsabile!

Se un'azione dovesse prendere forma  pacificamente,  non può che partire dalla base, organizzata in associazioni: locali, nazionali, internazionali. È certo che da essa potrebbe scaturire una profusione di idee via Internet, a dimostrazione che altre scelte sono possibili, essenziali e urgenti per affrontare i problemi reali dell'umanità.



Michel Odinot, 7/02/2013

Le tue informazioni sono state inviate!

bottom of page